VERSO LA CREAZIONE DI UN’INTELLIGENCE ECONOMICA DI CONTRASTO

F. Sergiani, U. Triulzi

 

Abstract

Introduzione alla geofinanza: verso una definizione della disciplina. L’evoluzione della finanza ha portato, a partire soprattutto dagli anni ’90, non solo ad un profondo scostamento tra variabili economiche e quelle finanziarie, ma ha prodotto esternalità negative e squilibri che hanno interessato l’economia globale. A livello internazionale, sono state introdotte numerose misure di contenimento degli shock esterni, aumentati i requisiti di capitalizzazione delle banche (TIER 1) e ridotto il ricorso dei principali istituti di credito all’uso della leva finanziaria attraverso l’incentivazione di politiche di deleveraging.
Nell’UE, sono state introdotte nel 2011 nuove autorità di sorveglianza prudenziale, destinate a
supervisionare il mercato bancario, mobiliare ed assicurativo europeo profondamente scosso dalla crisi. Se da un lato il sistema finanziario globale sembra essere tornato a livelli pre-crisi già dal 2010, pur tenuto conto di alcune eccezioni, dall’altro non molto sembra essere cambiato nel panorama del management finanziario, rimanendo sostanzialmente intatte tutte le principali cause alla base dello scoppio della crisi finanziaria: sostanziale convergenza tra investment banking e settore retail, eccessiva presenza di prodotti derivati ad elevato rischio, manipolazione del mercato e comportamenti fraudolenti

Download